Filosofia

In Elva Medica la persona è posta al centro, nella sua singolarità e nella sua totalità.

Non ci sono soluzioni universali, né rimedi uguali per tutti. Ogni sintomo va interpretato come unico e di conseguenza la sua cura è irripetibile, perché unico è il processo che ha fatto emergere il problema. Il simbolo che rappresenta il logo della nostra clinica è quello dell’olismo, posizione filosofica derivata dal termine greco όλος (il tutto nella sua interezza), che si basa sull’idea che le proprietà di un sistema non possono essere spiegate tramite le sue componenti, ma vanno studiate sempre nel loro insieme. Il nostro approccio è proprio questo: indagare tutte le cause che si accompagnano all’insorgere delle malattie, attribuendo ai sintomi che il corpo manifesta un significato globale, legato non solo all’organismo nel suo insieme, ma anche a mente, emozioni, società e ambiente esterno. Il nostro staff di persone affidabili, disponibili e altamente qualificate, è in grado non solo di curare il paziente dalle sue malattie, ma di assisterlo nella sua totalità psico-fisica, comprendendo problemi e cause molto spesso non rintracciabili nelle tradizionali strutture mediche. Il nostro obiettivo è quello di far raggiungere a chi si affida a noi un benessere globale. Un benessere che per noi è al primo posto.

Medicina Empirica

Per noi la medicina è empirica e quantistica, si basa sull’esperienza e considera l’uomo come qualcosa di più di un insieme di organi e di sistemi fisici: un uomo che è corpo, anima e spirito, inseparabili e connessi tra di loro.
L’organismo umano è per noi un sistema in continuo mutamento, in dialogo con l’ambiente che lo circonda e con il proprio mondo interiore, capace di reagire a stimoli e di trovare i rimedi in sé stesso. La salute stessa è un equilibrio dinamico, dove la malattia è già un tentativo di guarigione: l’ascesso ad esempio è un modo per incapsulare l’infezione e isolarla dal resto del corpo, così come i calli proteggono la parte lesa dell’epidermide e non fanno sentire il dolore.
La cura non fa che stimolare un processo di reazione che riporta la forza vitale dell’individuo al suo naturale equilibrio.

Vivere Sano

Siamo quello che mangiamo, che respiriamo, che sentiamo e che pensiamo. La nostra salute dipende non solo da fattori esterni, ma anche da nostri pensieri ed emozioni, da come ci nutriamo, da quanta attività fisica facciamo, quante ore dormiamo o dall’ambiente in cui viviamo. Vivere bene è di fondamentale importanza per restare sani nel corpo, nella mente e nell’anima. Per questo Elva Medica si è trasferita dal centro di Roma a Campagnano. Un salto, oltre che geografico, anche di qualità di vita, in un luogo immerso nella natura, nel silenzio, lontano da stress e frenesie della vita moderna. Qui regnano armonia, serenità e aria pulita.

Slow Life

Alla base di molti disturbi e malattie, spesso ci sono lo stress e la stanchezza fisica e mentale, derivate da una vita sempre di corsa ed eccessivamente impegnata per appuntamenti di lavoro, obblighi famigliari o di studio. Per aiutare i nostri pazienti a raggiungere un equilibrio di corpo, mente e anima, sosteniamo il concetto di slow life: un invito a vivere con tranquillità, rallentando i ritmi delle proprie giornate. In questo modo si riacquistano spazi da dedicare a sé stessi, ai propri pensieri e alle proprie emozioni, si riesce ad entrare maggiormente in contatto con il proprio corpo, con la propria interiorità e con il mondo che ci circonda. Non si tratta di darsi all’ozio, ma di dare respiro ad anima e corpo per affrontare meglio gli impegni della vita, controllare il tempo e imparare ad apprezzare ogni secondo della giornata, anche i momenti difficili.

La tranquillità va raggiunta anche nel mangiare, abbandonando il fast food per sposare il concetto dello slow food, dandosi il tempo di mangiare piano e di informarsi sulla qualità e provenienza del cibo, selezionando alimenti che non fanno male e che nutrono veramente il nostro corpo. La nostra clinica è piena sostenitrice di un’alimentazione biologica e locale, preparata al momento e rispettosa della natura e del corso delle sue stagioni. Una dieta sana, non industriale e non trattata chimicamente o geneticamente, è un perno centrale del benessere psicofisico dell’uomo di oggi.

benessere